Le Storiche Low Isles

Doppio Inserimento nell'elenco dei monumenti del Commonwealth

Low IslesQuicksilver organizza viaggi alle Low Isles a partire dal 1979 e abbiamo sempre saputo che si tratta di isole speciali.

Nel Giugno 2008 le Low Isles e il loro faro di 130 anni di età sono stati formalmente registrati nell'Elenco dei Monumenti del Commonwealth, in riconoscimento del loro ruolo nel patrimonio culturale australiano e indigeno. Si tratta di una prima volta per la Grande Barriera Corallina, molto importante dato che significa che per la prima volta una località ha ricevuto un doppio inserimento sia per la storia indigena che per il patrimonio culturale australiano.

Low Isles ( Posizione: 145.5592°E, 16.3842°S, 3m s.l.m.)

Situate 15 km a nord-est di Port Douglas, le Low Isles sono un atollo corallino di 4 acri circondato da 55 acri di barriera corallina. I coralli sono molto vicini all'isola, facendo dello snorkeling una piacevole esperienza. Per il comfort dei nostri passeggeri abbiamo installato ombrelli di paglia permanenti sull'isola. Potete vivere un'esperienza educativa quanto rilassante - sono disponibili molte attività a cui prendere parte. Le due piccole isole sono separate da una barriera corallina comune. La più grande delle due, Woody Island, è disabitata ad eccezione di un'ampia popolazione aviaria. Si tratta di un habitat fondamentale per la sopravvivenza di molte specie.

Un po' di storia sull'isola.

  • Nel 1770 il Capitano James Cook descrisse le Low Isles come una "piccola e bassa isola", ed esse assunsero il loro nome ufficiale nel 1819.
  • Le popolazioni aborigene conoscono queste isole come Wungkun. Si tratta di un sito culturale indigeno molto importante per le popolazioni KuKu Yalanji e Yiragandi, dato che il territorio marino di entrambi i gruppi si sovrappone in corrispondenza delle Low Isles.
  • I dati meteorologici sono stati raccolti sull'isola a partire dal 1887, mentre il faro storico è in funzione dal 1878. Nel 1928 costituì la base per il primo studio scientifico al mondo di una barriera corallina, che esaminò la struttura e l'ecologia del reef circostante. Molte delle teorie attuali relative all'ecologia delle barriere coralline sono basate sulle scoperte di questa precoce spedizione.
  • Quicksilver ha avviato le prime crociere giornaliere alle Low Isles nel 1979, e nel 2000 la Passeggiata Storica delle Low Isles è stata aperta ufficialmente.

L'ambiente della barriera corallina delle Low Isles

Vi sono 150 diverse specie di coralli duri nelle acque attorno alle Low Isles, sebbene queste siano dominate da 15 specie di coralli molli. A distanza ravvicinata i tentacoli frondosi dei coralli molli possono spesso essere visti mentre raccolgono minuscole particelle di cibo dalle acque circostanti. Fra i coralli vive una grande varietà di pesci, molluschi, cetrioli di mare e altri animali. Pesci pappagallo multicolore, blu, verdi e viola sono comuni, come anche pesci angelo, pesci damigella, pesci pagliaccio, caranghi, pesci coniglio, plectorinchus, labridi verdi e blu e pesci fucilieri, solo per nominarne qualcuno!

Almeno sette diverse specie di piante acquatiche crescono sui banchi di sabbia del litorale delle Low Isles, dando rifugio e cibo ad animali quali i cetrioli di mare, gli attraenti ragni di mare, nonché razze, tartarughe verdi e dugonghi.

Low Isles - LighthouseDer Leuchtturm

Il faro storico incluso nei monumenti tutelati fu completato nel 1878 e da allora guida le navi attraverso il principale canale marittimo fra Port Douglas e Cairns.

Il faro è alto 18 metri, costruito con una struttura di legno ricoperta da acciaio galvanizzato e fu il primo faro in Queensland ad avere finestre ad oblò. Una scalinata in legno conduce alla stanza della lanterna. In origine venivano usati bruciatori ad olio per indicare la via, ma nel corso del tempo il faro è stato aggiornato con le nuove tecnologie e dal 1993 la conversione all'energia solare ne ha fatto un faro del tutto autosufficiente.

La lente originale del 1878 è ora in mostra presso il Museo del Tribunale (Court House Museum) di Port Douglas. Il faro è gestito dal Servizio Parchi e Natura del Queensland (Queensland Parks and Wildlife Service).

Low Isles Lighthouse - Specifications
Location
Lat. 16º 23' S, Long. 145º 34' E
Operator
Australian Maritime Safety Authority
Exhibited
1878
Construction
Timber Frame with Galvanised Sheeting
Character
Flashing White 0.02 in 10 secs
Light Source
120v 1,000w Tungsten Halogen Lamp
Power Source
Solar Array
Iintensity
21,000 cd
Elevation
28 metres to weather vane
Range
16 nm
Height
26 metres to weather vane
Automated
-
Demanned
1993
Deactivated
No
Custodian
Queensland Parks & Wildlife

 

 

EnglishJapanesegermanchinese

Altro: